fbpx

La corrosione del vetro è uno dei problemi più comuni in tutto il mondo e in particolare modo nel Medio Oriente.

Alla base della corrosione del vetro c’è un difetto intrinseco nella formulazione chimica dell’impasto originario.

Corrosione del vetro

 

 

 

La corrosione del vetro è il risultato di acqua e sporco sul vetro con un pH di 9 o superiore.

Questo di solito si verifica con ripetuti cicli di bagnatura e asciugatura (ad esempio la pioggia, unitamente allo sporco, si asciuga diventando una goccia d’acqua sul vetro).

Ogni volta che alla goccia d’acqua si sovrappone un’altra quantità di acqua e agenti corrosivi, la soluzione si condensa per evaporazione, il livello di pH aumenta e pertanto una pulizia più frequente ridurrà effettivamente l’incidenza della corrosione del vetro.

Il rivestimento GreenGlass® costituisce una barriera tra l’acqua e i minerali nel vetro che aiutano a ridurre notevolmente questo fenomeno.

Con il rivestimento GreenGlass®, la frequenza di pulizia può essere drasticamente ridotta senza rischio di corrosione, il rivestimento che garantisce la protezione nel tempo, può prevenire il 100% della corrosione del vetro.

Le finestre sono soggette alla corrosione del vetro

GreenGlass® è quindi in grado di ripristinare la superficie del vetro come nuova e inoltre incide molto nella riduzione dei cicli di pulizia.

Il vetro in questo modo sarà protetto più a lungo, aumentandone la brillantezza, la trasparenza e risparmiando migliaia di litri d’acqua in quanto richiede una manutenzione estremamente contenuta.

In particolare, per progetti particolarmente impegnativi in ​​cui il design estremo spesso rende l’accesso difficile alle superfici, persino con unità permanenti di pulizia delle facciate la manutenzione, è spesso complicata.

Gli architetti che collaborano con i produttori di vetro dovrebbero iniziare a definire il vetro trattato con GreenGlass® come “EASY TO CLEAN” e non “autopulente”, usato principalmente nel marketing.